Vari Modi Per Risolvere I Problemi Di Definizione Dell’origine Dati Di Runtime In SQL Reporting Services

Negli ultimi giorni abbiamo sentito da un certo numero di nostri utenti di definire un’origine dati per SQL Reporting Services in fase di esecuzione.

Rimuovi malware, proteggi i tuoi file e ottimizza le prestazioni con un clic!

Microsoft SQL Server.Microsoft SQL Server Analysis Services per ottenere MDX, DMX, Microsoft Power Pivot e quindi modelli tabulari.Database SQL di Microsoft Azure.Oracolo.SAP BW.Hyperion Essbase.Elenco Microsoft SharePoint.Teradata.

Reporting Services reportNoi, marchi, documentazione e abbonamenti basati sui dati estraggono file di dati da origini dati esterne. Per avviare conversazioni con un’origine dati esterna, un server cronologia utilizza il rilevamento della rete dell’origine dati come definito o consigliato in un report, modello o prezzo. Le proprietà della connessione all’origine dati vengono in genere specificate con il report o il framework se viene creato, ma sono potenzialmente indipendenti dopo la pubblicazione dell’asserzione o del modello di interruzione nel percorso verso il server di report principale.

Posso utilizzare le pagine Web su un singolo computer per generare report in modalità naturelle o le pagine dell’applicazione su un particolare sito di SharePoint per gestire i report importanti fonti di informazioni se hai distribuito Analytics Server in modalità integrata SharePoint.

La gestione delle informazioni e dei collegamenti ai generatori di fatti ha i seguenti compiti, che verranno sicuramente descritti in questa sezione:

  • Come risolvere gli arresti anomali di Windows

    Hai un computer che funziona lentamente? In tal caso, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione alcuni software di riparazione di Windows. Restoro è facile da usare e risolverà gli errori comuni sul tuo PC in pochissimo tempo. Questo software può anche recuperare file da dischi rigidi danneggiati o chiavette USB danneggiate. Ha anche la capacità di spazzare via i virus con un clic di un pulsante!

  • 1. Scarica e installa Reimage
  • 2. Avvia il programma e seleziona il dispositivo che desideri scansionare
  • 3. Fare clic sul pulsante Scansione per avviare il processo di scansione

Modifica le stringhe di connessione.

  • Modifica direi le informazioni di connessione.

  • Genera risorse condivise nelle origini del server di report durante la riproduzione, incluso il passaggio da un’origine record incorporata a una forma comune di statistiche.

  • Controlla l’accesso con le proprietà dei dati di origine impostando le autorizzazioni, ad esempio, sul modello o su tutti i dati di riferimento comuni che utilizzi.

  • Tieni presente che la modifica delle query non fa mai parte della gestione della connessione dati. Per modificare un problema per una consegna o un modello, potresti aver bisogno dello strumento di progettazione giusto oltre a creare modifiche all’esperimento o alla definizione del tipo di modello.

    Proprietà gestite: tipo di origine dati, stringhe di connessione e credenziali

    impostazione di un'origine dati in fase di esecuzione sui servizi di archiviazione sql

    Un’origine dati con premesse informative che può essere gestita tramite un server di report:

    proprietà Descrizione Come ridurre l’idea

    Tipo di origine dati Determina quale modulo di elaborazione dati di solito deve essere trovato per segnalare i dispositivi tramite statistiche esterne. I dati di esempio, inclusi i processori, sono SQL Server, Analysis Services e Oracle. Il tipo di origine dati può essere descritto come una proprietà gestita poiché è configurabile. Tuttavia, il momento definitivo in cui dobbiamo gestire attualmente il tipo di origine dati, in particolare è quando qualcuno crea un’imminente fonte di informazioni condivisa e l’intera storia.

    Modifica l’origine di input in una sorta di proprietà di Pages del nuovo o della soluzione pubblicata, poiché questa connessione quasi esatta non è valida. Non sei tu che le strutture di dati che si sono rivelate necessarie solo per un modello di report eventualmente rimangono le stesse su altre piattaforme storiche.

    Concatenamento di connessioni Stabilisce una connessione iniziale a quasi tutti i tipi di origini dati esterne. Il report può utilizzare righe di join statiche o effettive.

    Una stringa di collegamento statico è un ampio insieme di tutti i valori utilizzati da un report per quanto riguarda la connessione a un tipo di dati specifico ogni volta che il report viene organizzato.

    Come si crea un’origine dati nei servizi di esposizione?

    Scegli Progetto> Aggiungi nuovo elemento> Seleziona origine dati dal menu. Nella scheda Generale, inserisci il tag di origine delle risorse “DataSource1”. Lascia il tipo di Microsoft SQL Server. Fare clic sul pulsante Modifica a destra e inserire le informazioni di connessione per memorizzare il rapporto come prima.

    Un gruppo di connessione vivace è un termine che puoi espandere in un commento in modo che i dipendenti possano selezionare la nuova origine dati da implementare in fase di esecuzione. Crealo nel tuo progettista di report.

    La modifica della stringa dell’organizzazione è utile quando si sposta un’origine dati su un altro computer, ad esempio se è necessario o quando gli utenti utilizzano i dati di test delle attestazioni ma qualcuno vuole distribuire testimonianze da un database di produzione. Potresti benissimo

    con l’estensione. La costosa stringa di connessione statica aumentata bypassa la maggior parte della stringa originale con una stringa completamente numerosa.

    impostazione di un'origine dati in fase di esecuzione sui servizi di esposizione sql

    Per mantenere un concatenamento dinamico di servizi di informazioni in una raccolta Web, ad esempio un sito di SharePoint, è necessario sostituirlo con un concatenamento molto inattivo. Non è possibile né modificare alcune espressioni più importanti né l’elenco di selezione naturale. Per modificare questa espressione o l’elenco di valori validi, qualsiasi organizzazione deve modificare la definizione del report oltre a ripubblicarla nello stato in cui sperimenta il nodo. Per ulteriori informazioni, vedere Generazione di righe di dati di configurazione – Generatore di report e SSRS .

    Identificatori Fornisce il nome e la password simili all’utente che dovrebbe accettare la lettura dei dati dall’origine delle prove.

    Se l’origine dati supporta inoltre non supporta l’autenticazione (per la posizione, se l’origine dati è una sorta di directory XML nel sistema di dati), gli utenti possono configurare automaticamente un account di runtime e che il server di report può comunicare a dati esterni. fonte senza conferire credenziali.

    Puoi gestire una credenziale perché stai aggiornando quell’account utente, o la vera sicurezza se è scaduto.

    Tu e la tua famiglia potete anche invertire il modo in cui vengono salvate le credenziali (come il runtime).

    >

    Se si desidera davvero che gli utenti si abbonino potenzialmente alla maggior parte della pubblicazione, è necessario configurare le informazioni per utilizzare le credenziali salvate.

    Se stai pubblicando un rapporto esatto con una risorsa delle proprietà dei dati in un rapporto, prendi in considerazione l’idea di includere alcune origini delle proprietà dei dati condivise. Le origini dei file di dettagli personali condivisi sono più facili da limitare perché puoi aggiornare le credenziali e le righe di dialogo sullo stesso foglio. Tutte le risposte, i modelli e gli abbonati basati sui dati che utilizzano questa origine dati allocano le modifiche immediatamente. Puoi sempre confermare che anche lo stato dell’origine dati condivisa è diffuso, che è il modo più efficace ed efficiente per passare con il mouse vicino a un rapporto o una sottoscrizione per impedirne l’esecuzione mentre qualcuno risolve o indaga su problemi.

    Gestione delle proprietà dell’origine dati di accesso

    Come faccio a modificare questo URL di destinazione in SSRS?

    Aprire Gestione configurazione di Reporting Services.Fare clic su Connetti.Nel riquadro sinistro della finestra, seleziona URL servizi Web.Copia l’URL del server di punteggio.Torna a Strumenti dati di SQL Server.Fare clic con il pulsante destro del progetto in Esplora soluzioni e selezionare Proprietà.

    Se le persone non pagano, chiunque sia autorizzato a capovolgere i rapporti può impostare qualsiasi proprietà sul rapporto, comprese le proprietà che comprendono il tipo di origine dati, le informazioni sulla connessione, intervallo e se il rapporto è al di fuori di un rapporto incorporato o addirittura calcolato per misurare un comune rivenditore di dati. Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni delle attività che controllano l’accesso alle preferenze dei dati degli strumenti su un server Web di report in modalità nativa, determinare Elementi origine dati condivisi protetti e Report e risorse protetti .

    Le autorizzazioni per visualizzare e modificare con sicurezza le proprietà degli elementi che operano in una raccolta di SharePoint sono determinate dall’amministratore del sito. Per ulteriori consigli sulle autorizzazioni che determinano che possono accedere anche alle proprietà di un’altra connessione all’origine dati, vedere il tipo di ReferencePermissions per il sito di SharePoint e l’elenco di elementi del server di report .

    Come utilizzare le proprietà dell’origine dati sul miglior server di report

    È possibile utilizzare vari siti Web per creare e modificare le origini dei dati personali. La tabella seguente riassume gli approcci e gli strumenti più importanti e fornisce istruzioni aggiuntive.

    Vedi anche

    Collega un reclamo o un modello se lo desideri in modo da utilizzare uno strumento di dati condivisi (SSRS)
    Archivia le credenziali in ha riportato nella risorsa utile dei dati di servizio
    Generazione di stringhe di connessione dati – Generatore di report e SSRS
    Fonti di dati supportate da Reporting Services (SSRS)
    Gestione dei contenuti del server di report (modalità nativa SSRS)

    • Articolo
    • 6 minuti per leggere.

    Il tuo PC è lento? Stai ricevendo la temuta schermata blu della morte? Allora è il momento di scaricare Reimage - il software definitivo per la risoluzione degli errori di Windows!